TAB LATERALE
Sapzio Soci_lan
Facebook
Youtube
Instagram
 
titolo

 Notizie

 

Primo piano

Dal primo di gennaio 2021, il Gruppo Bancario Cooperativo ICCREA (GBCI) applicherà le nuove regole europee in tema di classificazione della clientela inadempiente rispetto a un’obbligazione verso la Banca (cosiddetto ‘default’) introdotte dall’Autorità Bancaria Europea con l’obiettivo di uniformare i comportamenti degli istituti di credito dei paesi dell’UE.

CLICCA QUI PER UN APPROFONDIMENTO.

Il Programma Cashback è una delle iniziative del Piano Italia Cashless previsto dal Governo per incentivare l’utilizzo della moneta elettronica.

Permette ai cittadini iscritti al Programma di ottenere un rimborso in denaro in base agli acquisti effettuati con Strumenti di Pagamento elettronici presso i soli negozi fisici e partecipare alla lotteria degli scontrini.

Il programma è attivo dall'8 dicembre 2020 al 30 giugno 2022 e si articola in un primo periodo di Natale dall’8 al 31 dicembre 2020 e altri 3 periodi della durata di 6 mesi.

Fino al 31 dicembre 2020 è Extra Cashback di Natale!

Per il solo mese di dicembre 2020 è sufficiente un minimo di 10 transazioni per ottenere il 10% di rimborso, fino a 150 euro.

Come funziona

Con il Bonus Cashback puoi ottenere due tipologie di rimborso e partecipare alla lotteria degli scontrini:

  • Cashback del 10% per ogni transazione eseguita con uno strumento di pagamento elettronico, fino a un rimborso massimo di 150 euro per periodo di riferimento. Sono necessarie minimo 50 transazioni.

    Approfitta dell’Extra Cashback di Natale: fino al 31 dicembre 2020 per ottenere il rimborso massimo ti bastano solo 10 transazioni.

    Approfondisci
     
  • Super Cashback forfettario di 1500 euro ogni 6 mesi ai primi 100.000 cittadini che effettueranno il maggior numero di transazioni. Puoi guadagnare fino a 3.000 euro all’anno.

    Approfondisci
     
  • Lotteria degli scontrini con tanti premi, fino a 5 milioni di euro! A partire dal 2021 partecipi con i tuoi scontrini collegati ad acquisti effettuati con carte e app di pagamento. Sono previste estrazioni settimanali, mensili e annuali.

    Approfondisci

Come partecipare

  1. Scarica l’app dei servizi pubblici IO
  2. Accedi con Spid o CIE – se non sei in possesso delle credenziali SpID vai sul sito www.spid.gov.it
  3. Accetta i termini e le condizioni d’uso e aderisci al servizio
  4. Inserisci i dati delle carte di pagamento (credito, debito o prepagate) con le quali vuoi partecipare al programma.
    Potrai registrare le tue carte CartaBCC tra gli strumenti di pagamento sull’app IO e partecipare al programma.
  5. Inserisci il codice IBAN sul quale desideri ricevere i rimborsi accumulati.

Quali strumenti di pagamento sono validi

Sono validi pagamenti effettuati con carte di credito, carte di debito, PagoBancomat o tramite Satispay.

Sono esclusi dal programma:

  • gli acquisti effettuati online (es. e-commerce);
  • gli acquisti necessari allo svolgimento di attività imprenditoriali, professionali o artigianali;
  • le operazioni eseguite presso gli sportelli ATM (es. ricariche telefoniche o prelievi di contante);
  • i bonifici SDD per gli addebiti diretti su conto corrente;
  • le operazioni relative a pagamenti ricorrenti, con addebito su carta o su conto corrente.

Per maggiori informazioni, consulta le FAQ.

03/12/2020

Mutualità, ovvero co-sviluppo.

Antonio Genovesi, filosofo ed economista vissuto nella Napoli illuminista del 1700 e titolare della prima cattedra
di economia civile, sosteneva: “È legge dell’universo che non si può far la nostra felicità senza far quella degli
altri”. Questo principio ben si applica alla realtà delle Banche di Credito Cooperativo. Perché le BCC, in quanto
banche mutualistiche radicate a livello locale, hanno come unico sentiero e possibilità di sviluppo quello del
co-sviluppo. “Co”, ovvero insieme, in reciprocità, con i propri territori e comunità locali.
La logica della mutualità non può essere “estrattiva”. Una banca mutualistica appartiene ad un territorio per definizione (nella proprietà e nell’operatività) e non potrà mai delocalizzare. Per questa ragione, svilupparsi coincide con il far sviluppare, secondo un approccio ed un comportamento da sempre ispirati all’ “economia circolare”. Questa identità viene confermata anche nel riassetto del Credito Cooperativo conseguente alla riforma varata nel 2016 e diventata pienamente operativa, con il riconoscimento dei Gruppi bancari cooperativi, nel 2019. Il Gruppo bancario cooperativo cui la BCC è affiliata – e di cui è contemporaneamente proprietaria – ha come primo obiettivo quello di potenziare la capacità di servizio della BCC al territorio e alla comunità locale, rafforzando inoltre la stabilità del sistema.
Come lo scorso anno, con questo Bilancio abbiamo scelto di rappresentare la coerenza tra gli obiettivi definiti dall’articolo 2 degli Statuti di tutte le BCC (Nell’esercizio della sua attività, la Società si ispira ai principi cooperativi della mutualità senza fini di speculazione privata. Essa ha lo scopo di favorire i soci e gli appartenenti alle comunità locali nelle operazioni e nei servizi di banca, perseguendo il miglioramento delle condizioni morali, culturali ed economiche degli stessi e promuovendo lo sviluppo della cooperazione e l’educazione al risparmio e alla previdenza nonché la coesione sociale e la crescita responsabile e sostenibile del territorio nel quale opera. La Società si distingue per il proprio orientamento sociale e per la scelta di costruire il bene comune. È altresì impegnata ad agire in coerenza con la Carta dei Valori del Credito Cooperativo e a rendere effettivi forme adeguate di democrazia economico-finanziaria e lo scambio mutualistico tra i soci, nonché la partecipazione degli stessi alla vita sociale), gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile definiti dall’Agenda 2030 dell’ONU e l’attività concretamente svolta dalla nostra BCC verso i portatori di interesse. Per questa ragione, definiamo questo documento “Bilancio di Coerenza”. Un impegno sempre da misurare e rendicontare ed un traguardo da spostare progressivamente avanti in termini di coraggio e ambizione.

Il Presidente
Moreno Capanni

27/11/2020

Si terrà il 28 novembre, dalle 17 alle 19, in diretta sui principali canali social di Federcasse, la seconda parte del Decimo Forum Giovani Soci del Credito Cooperativo: “Fattore X. Idee per fare rete”.

In una formula evidentemente rimodulata e alleggerita – e già sperimentata con successo lo scorso maggio – anche questa seconda parte del Decimo Forum si svolgerà interamente on line. Tra i temi, le riflessioni maturate in occasione del decennale dell’avvio del Progetto Nazionale “con” e “per” i Giovani Soci e il focus sulla situazione e sulle prospettive della Rete nazionale. Con l’obiettivo di rafforzare i modelli di servizio alle proprie BCC-CR e alle relative comunità e per individuarne e sperimentarne di innovativi rispetto a scenari che riguardano la salute, il lavoro, l’ambiente, le disuguaglianze, le tecnologie.

Organizzato insieme al Comitato di Coordinamento della Rete Nazionale dei Giovani Soci, l’evento ripercorrerà quindi la storia del Movimento giovanile delle BCC, scorrendone le tappe attraverso le voci dei protagonisti: dai primi passi a Roma, con la realizzazione nel 2010 del Primo Forum, attraverso la crescita del numero dei Gruppi Giovani Soci, il protagonismo nei territori, le proposte ai vertici del Credito Cooperativo, l’aggiunta di un articolo loro dedicato nella Carta dei Valori. Fino alla recente modifica dello Statuto di Federcasse con l’approvazione da parte dell’Assemblea straordinaria degli Enti Soci della proposta di inserire un rappresentante dei Giovani del Credito Cooperativo nel Consiglio Nazionale, un riconoscimento istituzionale e una responsabilizzazione molto attesi da parte delle ragazze e dei ragazzi.

Nell’ambito del Forum si terrà l’Assemblea annuale della Consulta della Rete che costituirà naturalmente l’occasione per guardare al futuro e ragionare su progetti e prospettive per un ulteriore sviluppo del Movimento Giovani Soci BCC.

All’evento è prevista la partecipazione della Presidenza e della Direzione di Federcasse.

La diretta del Forum sarà visibile sulla pagina YouTube di Federcasse all’indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=4ylTvVbhIpk e sulle pagine Facebook Giovani Soci BCC e BCC Credito Cooperativo.

30/10/2020

Informiamo la nostra gentile clientela che da LUNEDI 2 NOVEMBRE inizieranno i lavori di ristrutturazione della filiale di sede e lo sportello sarà momentaneamente trasferito in VIA B. LATINI n. 61, Cascia di Reggello.

APERTURA AL PUBBLICO LUNEDI 2 NOVEMBRE ALLE ORE 9:15 in Via B. Latini n.61.

In questo periodo vi consigliamo di utilizzare ancor più l’appuntamento per recarsi in filiale in modo da limitare gli accessi ed organizzare al meglio l’operatività nei locali provvisoriamente adibiti al servizio.

Per contatti potete fare riferimento, in caso di problemi telefonici, alla mail: reggello@bccvaldarnofiorentino.it o compilare il format di appuntamento sul sito internet della Banca cliccando su: https://www.bccvaldarnofiorentino.it/template/default.asp...

Ci scusiamo fin da adesso per il disagio che potrebbe sorgere nelle prossime settimane nei confronti dei nostri Soci e clienti ma siamo certi che faremo un ottimo lavoro per il nostro territorio e la nostra Comunità!

Tematiche

  • 30/10/2020

    Informiamo la nostra gentile clientela che da LUNEDI 2 NOVEMBRE inizieranno i lavori di ristrutturazione della filiale di sede e lo sportello sarà momentaneamente trasferito in VIA B. LATINI n. 61, Cascia di Reggello.

    APERTURA AL PUBBLICO LUNEDI 2 NOVEMBRE ALLE ORE 9:15 in Via B. Latini n.61.

    In questo periodo vi consigliamo di utilizzare ancor più l’appuntamento per recarsi in filiale in modo da limitare gli accessi ed organizzare al meglio l’operatività nei locali provvisoriamente adibiti al servizio.

    Per contatti potete fare riferimento, in caso di problemi telefonici, alla mail: reggello@bccvaldarnofiorentino.it o compilare il format di appuntamento sul sito internet della Banca cliccando su: https://www.bccvaldarnofiorentino.it/template/default.asp...

    Ci scusiamo fin da adesso per il disagio che potrebbe sorgere nelle prossime settimane nei confronti dei nostri Soci e clienti ma siamo certi che faremo un ottimo lavoro per il nostro territorio e la nostra Comunità!

  • 25/05/2020

    Con la ripartenza delle attività economiche la nostra BCC ha deciso di consentire l'accesso agli sportelli senza l'obbligatorietà di prenotare un appuntamento. 

    Invitiamo comunque la gentile clientela a gestire l'afflusso presso i nostri sportelli, per esigenze di consulenza e operazioni non prettamente riconducibili alla cassa, tramite appuntamento COMPILANDO IL FORM DEDICATO o rivolgendosi ai recapiti qui sotto riportati:

    - Filiale di Sede: reggello@bccvaldarnofiorentino.it - Tel. 0558667385 - numero verde 800010482;
    - Filiale di Figline: figline@bccvaldarnofiorentino.it - Tel. 0559155901 - numero verde 800701216;
    - Filiale di Rignano: rignano@bccvaldarnofiorentino.it - Tel. 0558347121;
    - Filiale di Incisa: incisa@bccvaldarnofiorentino.it - Tel. 0558334085.

    - Ufficio Marketing - Corporate: marketing@bccvaldarnofiorentino.it  -  Tel. 055868058.

    Per la tutela della salute di tutti l'ingresso allo sportello sarà contingentato in base alla superficie utile, alla disposizione degli spazi ed all'organico, nei seguenti termini:

    Reggello, Figline e Rignano 4 persone, Incisa 2 persone.

    CONFERMATO L'ORARIO DI SPORTELLO: 8:20 - 13:20

  • 20/04/2020

    Emergenza epidemiologica da COVID-19

    Modalità di invio di comunicazioni alla clientela

  • 22/03/2020

    AIUTI DECRETO CURA ITALIA: cosa, come e quando con la tua BCC - EMERGENZA COVID-19
    >Interventi a favore di aziende e famiglie:
    La nostra BCC, da sempre vicina alla propria comunità di riferimento, adotta con effetto immediato misure di sostegno a persone fisiche e aziende impattate direttamente o indirettamente dalle misure di contenimento nella diffusione del contagio.

    >>QUANDO:
    da LUNEDI 23 marzo 2020;

    >AIUTI PER LE IMPRESE:
    >>COSA:
    - Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020, art. 49 - Per le imprese possibilità di ottenere finanziamenti garantiti dal Fondo di Garanzia dello Stato;
    - Decreto Legge n.18 del 17 marzo 2020, art. 56 - Sostegno alle micro, piccole e medie imprese:
    a) fino al 30/9 non possono essere revocati dalle banche tutti i finanziamenti che riguardano aperture di credito, anticipi su fatture, salvo buon fine,...
    b) prorogate le scadenze al 30/9 dei finanziamenti non rateali.
    c) Sospensione delle rate fino al 30/9 per mutui ipotecari, chirografari, leasing, sconti finanziari, cambiali agrarie, tutti i tipi di prestiti con finanziamento rateale indicati nel Decreto.
    d) esclusione delle PMI con più di 3 rate scadute.
    ??COME:
    a) Mettersi in contatto con la Filiale di riferimento dove intrattenete il rapporto di conto corrente inviando una mail o telefonando ai recapiti qui sotto indicati. Chi ha già contattato le filiali nei giorni scorsi sarà richiamato dal personale dipendente.
    b) Sarà inviata una mail con un modello da compilare a cura del cliente, firmare e da rimandare se impresa tramite Pec alla banca;

    >AIUTI PER PRIVATI e LAVORATORI AUTONOMI - LIBERI PROFESSIONISTI
    >>COSA:
    - Decreto Legge del 17 marzo 2020, art. 54 - Estensione del Fondo di Solidarietà Mutui Prima Casa "Fondo Gasparrini": possibilità di richiedere la sospensione delle rate, per un periodo di 9 mesi decorrenti dalla data di entrata in vigore del Decreto, fino a 18 mesi ;
    - Se PRIVATI devono aver avuto problemi sul lavoro (riduzioni di orario, licenziamento,... i casi sono previsti nel modello),
    - Se LAVORATORI AUTONOMI e LIBERI PROFESSIONISTI devono certificare una diminuzione del fatturato di almeno 1/3 ed allegare alla richiesta.
    >>COME:
    a) Mettersi in contatto con la Filiale di riferimento dove intrattenete il rapporto di conto corrente inviando una mail o telefonando ai recapiti qui sotto indicati. Chi ha già contattato le filiali nei giorni scorsi sarà richiamato dal personale dipendente.
    b) Sarà inviata una mail con un modello da compilare a cura del cliente, firmare e da rimandare alla banca;
    c) Sarà inviato successivamente un nuovo modello, non ancora reso disponibile da parte di CONSAP, per ottenere il rimborso pari al 50% degli interessi oggetto della sospensione;

    Qui trovate l'elenco delle filiali con i recapiti:
    - Filiale di Sede: reggello@bccvaldarnofiorentino.it - Tel. 0558667385;
    - Filiale di Figline: figline@bccvaldarnofiorentino.it - Tel. 0559155901;
    - Filiale di Rignano: rignano@bccvaldarnofiorentino.it - Tel. 0558347121;
    - Filiale di Incisa: incisa@bccvaldarnofiorentino.it - Tel. 0558334085.

    >>Iscriviti alla nostra newsletter "CI Siamo...La TUA BCC" per ricevere aggiornamenti ed approfondimenti: www.bit.ly/cisiamobccvf

  • 07/12/2020

    Il Programma Cashback è una delle iniziative del Piano Italia Cashless previsto dal Governo per incentivare l’utilizzo della moneta elettronica.

    Permette ai cittadini iscritti al Programma di ottenere un rimborso in denaro in base agli acquisti effettuati con Strumenti di Pagamento elettronici presso i soli negozi fisici e partecipare alla lotteria degli scontrini.

    Il programma è attivo dall'8 dicembre 2020 al 30 giugno 2022 e si articola in un primo periodo di Natale dall’8 al 31 dicembre 2020 e altri 3 periodi della durata di 6 mesi.

    Fino al 31 dicembre 2020 è Extra Cashback di Natale!

    Per il solo mese di dicembre 2020 è sufficiente un minimo di 10 transazioni per ottenere il 10% di rimborso, fino a 150 euro.

    Come funziona

    Con il Bonus Cashback puoi ottenere due tipologie di rimborso e partecipare alla lotteria degli scontrini:

    • Cashback del 10% per ogni transazione eseguita con uno strumento di pagamento elettronico, fino a un rimborso massimo di 150 euro per periodo di riferimento. Sono necessarie minimo 50 transazioni.

      Approfitta dell’Extra Cashback di Natale: fino al 31 dicembre 2020 per ottenere il rimborso massimo ti bastano solo 10 transazioni.

      Approfondisci
       
    • Super Cashback forfettario di 1500 euro ogni 6 mesi ai primi 100.000 cittadini che effettueranno il maggior numero di transazioni. Puoi guadagnare fino a 3.000 euro all’anno.

      Approfondisci
       
    • Lotteria degli scontrini con tanti premi, fino a 5 milioni di euro! A partire dal 2021 partecipi con i tuoi scontrini collegati ad acquisti effettuati con carte e app di pagamento. Sono previste estrazioni settimanali, mensili e annuali.

      Approfondisci

    Come partecipare

    1. Scarica l’app dei servizi pubblici IO
    2. Accedi con Spid o CIE – se non sei in possesso delle credenziali SpID vai sul sito www.spid.gov.it
    3. Accetta i termini e le condizioni d’uso e aderisci al servizio
    4. Inserisci i dati delle carte di pagamento (credito, debito o prepagate) con le quali vuoi partecipare al programma.
      Potrai registrare le tue carte CartaBCC tra gli strumenti di pagamento sull’app IO e partecipare al programma.
    5. Inserisci il codice IBAN sul quale desideri ricevere i rimborsi accumulati.

    Quali strumenti di pagamento sono validi

    Sono validi pagamenti effettuati con carte di credito, carte di debito, PagoBancomat o tramite Satispay.

    Sono esclusi dal programma:

    • gli acquisti effettuati online (es. e-commerce);
    • gli acquisti necessari allo svolgimento di attività imprenditoriali, professionali o artigianali;
    • le operazioni eseguite presso gli sportelli ATM (es. ricariche telefoniche o prelievi di contante);
    • i bonifici SDD per gli addebiti diretti su conto corrente;
    • le operazioni relative a pagamenti ricorrenti, con addebito su carta o su conto corrente.

    Per maggiori informazioni, consulta le FAQ.

  • 16/10/2020

    Il Credito Cooperativo Valdarno Fiorentino Banca di Cascia, che da vari anni con l’”OPERAZIONE SCUOLA” contribuisce alla spesa per l’acquisto dei libri di testo nella scuola media e superiore, ripropone, dopo il successo degli scorsi anni, il Premio “SCUOLAMICA”, come ulteriore incentivo al mondo della scuola.

    CLICCA QUI PER CONSULTARE IL REGOLAMENTO E SCARICARE LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

    Scuolamica 2020

  • 16/10/2020

    Il prossimo fine settimana, 24 – 25 ottobre il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea ha indetto una raccolta fondi nell’ambito dell’iniziativa #BackToSport di Sport Senza Frontiere Onlus per aiutare i bambini più in difficoltà a causa dell'emergenza sanitaria da Covid-19.

    PARTECIPARE e DONARE E’ SEMPLICE, BASTA UNA FOTO/VIDEO per dimostrare che abbiamo preso parte alla gara la cui modalità potrà essere scelta individualmente (una camminata, un piatto in cucina, musica,…) e  tutti INSIEME gareggiamo nella stessa squadra, il Credito Cooperativo Valdarno Fiorentino.

    CATEGORIE DELLA GARA
    Running & Walking – Nuoto – Ciclismo – Categoria creativa (altri sport e/o altre attività a piacere es. cucinare, suonare uno strumento musicale, ecc.). Ogni partecipante può scegliere di praticare uno o più sport e/o altre attività creative tra quelli presenti nelle categorie sopraelencate, da un luogo e momento a piacere nei due giorni previsti. Con una foto/selfie/video ognuno racconterà la propria impresa che abbatterà le distanze e ci terrà uniti ovunque saremo.

    MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
    La gara è aperta a dipendenti del Gruppo, Soci, Clienti, amici, familiari e interessati a contribuire alla causa solidale (anche minori dai 14 ai 18 anni). È possibile partecipare come singoli o in squadra. Nella categoria squadra rientra anche la partecipazione come BCC del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea.
    In questo caso si suggerisce di prevedere come nome della squadra il nome della BCC.
    Le BCC possono decidere di organizzare un punto di raccolta, nel rispetto delle norme anti Covid-19.
    Eventuali costi sono a carico della BCC organizzatrice.

    COME ISCRIVERSI

    1. CLICCA QUI per compilare il form di iscrizione

    Indicare nella MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE *:

    IN SQUADRA x

    - NOME SQUADRA (Campo previsto per i partecipanti in squadra):

    CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO

    - NOMINATIVO DEL CAPITANO DELLA SQUADRA (Campo previsto per i partecipanti in squadra):

    Paolo Bracaglia


    2. CLICCA QUI per effettuare il versamento della donazione minima solidale (20 euro per gli adulti, 10 euro per i minori)
    3. Iscriversi (consigliato) all’evento Facebook della gara sulla pagina di Sport Senza Frontiere Onlus.

    La Challenge prevede premiazioni basate sulla generosità e sulla creatività dei partecipanti. Per maggiori info leggi il regolamento o contatta comunicazioneinterna@iccrea.bcc.it.

  • 25/08/2020

    GRUPPO PODISTI RESCO 1909 organizza domenica 6 settembre 2020 la settima edizione della GREEN RUN – VALLOMBROSA TRAIL corsa podistica competitiva di km. 20 (oltre ad una prova non competitiva di km. 10 x 2 a staffetta ed una camminata ludico motoria di km. 5), promossa dal:
    CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO - BANCA DI CASCIA,
    con il patrocinio di: Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve, Comune di Reggello e di FEDERCASSE - Federazione Italiana Banche di Credito Cooperativo - Casse Rurali, Sport Senza Frontiere Onlus,
    REGALAMI UN SORRISO ONLUS; - Ass.ni sportive, di volontariato e di pubblica assistenza del Valdarno Fiorentino,
    con la collaborazione del Reparto Carabinieri per la Biodiversità di Vallombrosa.

    SPORT SENZA FRONTIERE ONLUS, Charity Partner della GREEN RUN

    La VII edizione della GREEN RUN – VALLOMBROSA TRAIL avrà inoltre un importante impatto sociale: quest’anno infatti Sport Senza Frontiere onlus è Charity Partner della manifestazione. Attraverso una quota parte delle iscrizioni della 20 Km e della staffetta 2x10 Km e una campagna di fundraising collegata, la manifestazione andrà direttamente a sostenere i progetti della onlus che crede fermamente che lo sport sia un efficace strumento di cambiamento sociale. Per questo promuove l’inclusione, l'integrazione sociale e il benessere psicofisico per bambini e giovani svantaggiati, progettando e organizzando percorsi sportivi assistiti.
    Gli obiettivi della onlus sono:
    - Inclusione e integrazione sociale attraverso lo sport
    - Tutela della salute e promozione di corretti stili di vita
    - Contrasto alla dispersione scolastica
    - Prevenzione dei fenomeni di devianza giovanile e promozione della legalità
    - Welfare di comunità - diffusione di una cultura dell’accoglienza nel rispetto delle diversità.

    Grazie alla collaborazione con GREEN RUN, con il Gruppo Bancario Cooperativo ICCREA e con il Credito Cooperativo Valdarno
    Fiorentino – Banca di Cascia, Sport Senza Frontiere conta di inserire nuovi bambini provenienti da situazioni di disagio socioeconomico
    nel programma di inclusione sociale che prevede le seguenti attività assolutamente gratuite per i beneficiari:
    - 1 anno di corso sportivo in una delle associazioni sportive collegate a Sport Senza Frontiere;
    - screening sanitario e visita medica;
    - tutoraggio e monitoraggio psicopedagogico
    - donazione di attrezzature e materiale sportivo.

    Campionato Nazionale Credito Cooperativo

    Grazie al patrocinio di FEDERCASSE la gara è valevole anche come Campionato Nazionale per Amministratori e Sindaci, Dirigenti, e Personale delle Banche di Credito Cooperativo – Casse Rurali e delle Associazioni, Federazioni e Società del Movimento del Credito Cooperativo Italiano. La qualifica di Amministratore o Sindaco, Dirigente, Quadro Direttivo o Impiegato deve essere indicata dall’atleta nel modulo di iscrizione nell’apposito spazio. Saranno stilate le classifiche per le suddette categorie, sia maschili che femminili. Sarà prevista anche la categoria Giovani Soci (maschile e femminile).
    E’ prevista una speciale classifica anche per la staffetta 2 x 10 km nelle categorie maschile, femminile e mista.
    E’ prevista la classifica speciale a squadre per BCC-CR / Società del Movimento in base al regolamento UISP.

    INFORMAZIONI, REGOLAMENTO, PRENOTAZIONI ONLINE, VOLANTINO su: http://www.podistiresco.it/green_run.html